• Stampa

Il Progetto
 

Descrizione degli obiettivi del progetto:


Obiettivi generali:

Diffondere la cultura della non violenza e della tutela delle fasce di popolazione che sono venute a contatto con lo stalking riuscendo ad offrire loro un valido aiuto per reagire a questo tipo di violenza.


Obiettivi specifici:
a)aumentare la conoscenza del fenomeno a livello della popolazione e le possibilità che un individuo ha per uscirne con la messa a punto di un Manuale o vademecum per le vittime al fine di descrivere il fenomeno, le possibili cause, le variabili interagenti e descrivere le azioni utili a prevenire e combattere lo stalking;
b)costruzione di una rete permanente tra i comuni che condividano l’ idea di un sostegno alle vittime di stalking attraverso l’ apertura dello sportello;
c)collegamento con le istituzioni del Governo per la condivisione delle procedure;
d)promuovere incontri ed eventi come fondamentali spazi di aggregazione e condivisione di esperienze e opinioni;
e)promuovere un corso di autodifesa con modalità che non condividono l’ idea “dell’ attacco” e quindi della provocazione ma per aumentare la sicurezza nelle proprie capacità, l’ autocontrollo e il controllo della situazione circostante al fine di aumentare l’ autostima e avere la possibilità di scegliere la più adeguata modalità di fuga;
f) formazione di un gruppo di auto aiuto con lo scopo essenziale di dare, a persone che vivono in situazioni simili, l'opportunità di condividere le loro esperienze e di aiutarsi a mostrare l'uno all'altro come affrontare i problemi comuni;


Ad ora abbiamo realizzato:


a)diamo informazioni utili per prevenire o contrastare lo stalking
b)aperto sportello a S. Carlo e altri in progetto di apertura
c)condivisione con forze dell’ordine su come operiamo
d)serate….e incontri nelle scuole
e)organizzazione di corsi di "autodifesa", con particolare attenzione ed analisi delle diverse situazioni in cui le vittime vengono a trovarsi, onde evitare che tale "corso" possa evere effetti negativi e controproducenti dal lato psicologico.
f)contatto e dialogo tra le "vittime stalking" affinchè insieme, attraverso la condivisione si possa eleborare e superare questa particolare situazione "mentale".

 

AVS informa: i volontari operano nell'associazione gratuitamente. Eventuali spese straordinarie, quali trasferte eccezionali fuori provincia, soggiorni o spese pasti sono da considerarsi rimborsabili.

 

 


Il nostro sito utilizza i cookie, per agevolarti nella navigazione e consentirti di acquistare online. Continuando a navigare nel nostro sito, E CLICCANDO SU AGREE, l'utente accetta il loro utilizzo. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information